Home > Blog > 5 Domande e risposte sui nostri formaggi di capra


5 Domande e risposte sui nostri formaggi di capra

Quando venite a comprare i nostri prodotti siamo spesso di corsa e non sempre riusciamo a raccontarvi tutto ciò che vorremmo su quello che trovate al nostro spaccio. Ecco perchè abbiamo pensato di prenderci qualche minuto per raccogliere le domande che ci fate più spesso, in particolare sui nostri formaggi di capra, in modo da presentarveli come si deve! 

1. Da dove arrivano i formaggi di Capra che vendete?

Da Qui!
Non è un modo di dire... i nostri formaggi sono a km0 per davvero. 
La stalla delle nostre capre di trova a meno di 100 metri dallo spaccio, in via di manoverde a Pistoia. Ogni mattina ed ogni sera, da marzo-aprile a novembre, mungiamo le nostre capre e con il loro latte prepariamo i formaggi che vendiamo direttamente a voi nel nostro spaccio o sul sito internet.

2. I vostri prodotti si trovano in qualche supermercato?

NO.
La nostra filosofia e la nostra produzione artigianale sono diverse dai tempi e dalle esigenze della grande distribuzione
Al Podere Monaverde trasformiamo direttamente in azienda solo il latte delle nostre capre, che alleviamo e curiamo a pochi metri dallo spaccio in via di manoverde a Pistoia, in località Ponte Calcaiola.
Ma le nostre capre non vengono munte tutto l'anno. Da novembre a marzo si godono un po' di meritato riposo,
ecco perchè i formaggi di capra freschi non si trovano tutto l'anno.

3. Che tipo di formaggi preparate?

Al podere vengono prodotti diversi tipi di formaggio di capra con tecniche diverse.
In particolare produciamo sia formaggi di capra a latte crudo che termizzato. Nel periodo della mungitura, quindi dalla primavera alla fine dell'autunno, è possibile trovare al nostro spaccio formaggi di capra freschi come la robiola, il primo sale e la ricotta di capra.
I formaggi di capra stagionati sono invece disponibili tutto l'anno. La stagionatura e l’affinatura nella nostra cantina a temperatura ed umidità controllate possono arrivare a 12 mesi e perfino oltre.

4. La mungitura è manuale?

La mungitura si divide in due fasi. La prima fase è manuale e permette di verificare che il latte non presenti problemi. Dopodichè la mungitura vera e propria è fatta con l'aiuto di un piccolo impianto di mungitura. L'uso della macchina che abbiamo introdotto solo da un anno ci aiuta un po' nel lavoro e soprattutto assicura una maggiore igiene che è essenziale nelle lavorazioni a latte crudo.

5. E' possibile visitare il podere?

Certamente e ci fa sempre molto piacere avere l'occasione di condividere quello che facciamo.
A pochi passi a piedi dallo spaccio è possibile visitare tutto il nostro podere con gli orti, le stalle con le nostre capre camosciate, i vitelli, i maiali, le oche, le galline, i cavalli,  gli alberi da frutta, la vigna e l'uliveta. 
Per visitare il podere è sufficiente contattarci e saremo felici di accompagnarvi. 



GUARDA ANCHE


Miele Cristallizato

Non tutti i mieli però cristallizzano nello stesso modo. La velocità e la facilità con

Le Farine a confronto

La farina di tipo 00 è composta solamente dalla parte centrale del chicco cioè la parte

Parlano di noi

PISTOIA. Non basta più essere bravi produttori. Bisogna anche sapere vendere. E gli stessi mercatini

Parmigiano Reggiano per nove secoli, un formaggio unico al mondo...

Il Parmigiano Reggiano è ancora fatto con metodi tradizionali, usando solo latte vaccino crudo